Dopo la terza media

my secondary school draft with a little help from my friends

Archivio per la categoria “scuola Mercantini”

Oggi la 3B stasera i genitori della Mercantini

Stasera alle 18 incontriamo i genitori della Mercantini, stamattina ci sono i ragazzi della 3B, da loro verifichiamo quanto utilizzano la rete internet, quanti hanno un profilo su facebook, quanto conoscono che cosa è la privacy e quali opportunità e quali rischi ci siano nell’utilizzo di internet.

18 su 23 hanno un profilo facebook, solo la metà dice di conoscere e proteggere la propria privacy, ancora la metà è convinta che i propri genitori conoscano e utilizzino internet.

Siamo nella triste media nazionale, conoscere significa sapere sfruttare le opportunità non subire le nuove tecnologie e prevenire eventuali rischi.

Come mettersi sulla strada e non conoscere il codice della strada, non avere la patente e non avere fatto controllare la propria macchina prima di un viaggio, non essersi informati sul percorso.

Ma anche che chi deve provvedere alla manutenzione delle strade e ai servizi relativi alla circolazione stradale non abbia provveduto alla nostra sicurezza.

Come scegliere una scuola senza avere le informazioni giuste, aver utilizzato tutti gli strumenti a disposizione per trovarle, aver potuto verificare la soggettività delle informazioni ricevute, aver tenuto presente i vincoli che ho, come ad esempio la distanza dalla scuola e i mezzi per raggiungerla.

Fare una scelta che inflirà sulla mia vita non deve essere affrontata con leggerenza, ma neppure con troppa pressione addosso, devo poterla condividere con le persone che possono sostenermi come i miei genitori, ma devo essere io il protagonista, deve essere quello che mi piace, perchè lo farò bene.

A cosa serve internet?

Quarto appuntamento oggi ci sono i ragazzi della 3 D Mercantini.

Oltre a questo blog stiamo utilizzando twitter, facebook e friendfeed, perchè ci permettono di condividere in maniera circolare l’informazione.

Il blog racconta e documenta quello che facciamo in queste mattinate, offre la possibilità di commentare, di fare domande, di tenersi in contatto.

La comunicazione con le nuove tecnologie è rapida, arriva a un sacco di persone, consente di scoprire nuove cose, di conoscere e condividere idee e emozioni, ma presenta anche dei rischi.

Intanto bisogna sapere che tutte le informazioni sono soggettive, come dappertutto, ma anche che quello che scriviamo ad esempio su facebook, dovremmo valutarlo bene, come il dare e chiedere l’amicizia a persone che non conosciamo e il cui profilo non è detto che sia vero.

Possiamo difenderci dai rischi conoscendo bene quello che facciamo e gli strumenti che utilizziamo, perchè internet adesso non è solo una opportunità, ma il futuro che ci aspetta, ci servirà per studiare, per lavorare, per comunicare, anche se non possiamo continuare che i contenuti, la conoscienza dipendono da quello che fanno le persone, dalle loro relazioni, dal loro lavoro, dalle loro emozioni.

 

Gli incontri con i genitori della Fagnani e della Belardi

Chiudiamo la fase degli incontri del progetto di orientamento alla scelta per la scuola superiore di secondo grado incontrando i genitori dei ragazzi delle terze.

Siamo stati sia alla Scuola Belardi, ospitata quest’anno alla Scuola Rodari, con la sua divertente lavagna touch screen, dove Aaron ci ha dato una mano raccontando la sua esperienza al Liceo Classico, che alla Fagnani, dove abbiamo avuto Gaia dell’Alberghiero, Sergio e Alessia dell’Ipsia, Roberta del Liceo Linguistico, Alessio, Michele e Giulia del Liceo Tecnologico.

I loro racconti crediamo siano stati utili per aiutare i genitori a capire che cosa i loro figli hanno fatto con noi in questo periodo e li hanno un pò tranquillizzati sulle scelte che dovranno condividere con i loro ragazzi.

Ripubblico il link al Ministero dell’Istruzione su come cambierà la scuola superiore, anche se su questo regna ancora un pò di confusione su come le scuole potranno recepire le scarse indicazioni.

 Riforma dei licei
Riordino istruzione tecnica e professionale
Grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato agli incontri con i genitori dedicando parte del loro tempo libero a favore degli altri, hanno dimostrato anche con le loro parole, come qualche volta è meglio spegnere la televisione, che troppo spesso insieme a qualche quotidiano li dipinge come piccoli mostri.

4° INCONTRO

Pubblichiamo di seguito un’immagine dell’incontro che si è tenuto lo scorso 21 novembre. Protagonisti di tale incontro sono stati i ragazzi della 3°c “Fagnani” e 3°d “Mercantini”.

3°c "Fagnani" 3°d "Mercantini"

2° INCONTRO

Ecco alcune immagini dell’incontro tenutosi ieri con la 3° E e 3°B dell’Istituto comprensivo Senigallia nord Mercantini.  Ci siamo salutati rinviando a questo blog la discussione apertasi con l’ultima domanda posta ai peer: ” E’ vero che nelle vostre scuole gira la droga? e quanta?”

3°E e 3°B Mercantini incontrano i peer

3°E e 3°B Mercantini incontrano i peer

3°E e 3°B Mercantini incontrano i peer

3°E e 3°B Mercantini incontrano i peer

PRIMO INCONTRO DI ORIENTAMENTO

Ieri, 22 ottobre 2008 ha preso il via il percorso di Orientamento alla scelta della scuola secondaria di secondo grado rivolto alle classi III degli istituti comprensivi locali. La 3° A e la 3° C dell’Istituto comprensivo Senigallia Nord  Mercantini sono state le prime due classi ha prendervi parte. Dopo dopo aver approfondito la conoscenza di alcuni strumenti utili per effettuare la scelta, i ragazzi hanno incontrato i peer educator, alunni delle ultime classi della scuola secondaria di secondo grado, appositamente formati. L’incontro con i peer rappresenta l’ occasione di accedere ad informazioni informali sul mondo della scuola e la possibilità di confrontarsi su paure, timori ed aspettative vecchie e nuove. Molte sono state le domande che i ragazzi della Mercantini hanno posto e molte quelle che, un pò per timore di esporsi un pò per mancanza di tempo, sono rimaste senza risposta. Abbiamo quindi pensato di proporne qui di seguito alcune, quale invito a continuare la discussione interrotta.

Com’è il rapporto  tra studenti e professori?

In base a cosa avete scelto la vostra scuola?

Se si cambia idea si può cambiare scuola? E quando?

Quali sono le conseguenze se scoprono che ho “marinato” la scuola?

E’ difficile lo scientifico tradizionale?

Si fanno gli stage?

OBIETTIVO ORIENTAMENTO

Nei prossimi mesi gli allievi delle classi terze saranno impegnati in alcune scelte importanti ,tali decisioni infuiranno seriamente sulla loro vita futura.

Orientamento 2007/2008

La scuola secondaria di I° grado “L. Mercantini” avvia il progetto Orientamento 2007/2008 insediando la nuova Funzione Strumentale prof.ssa Marinelli che si occuperò della referenza del progetto. I docenti, i genitori e gli alunni della scuola Mercantini (classi terze) avranno dunque come riferimento.

I coordinatori della scuola le augurano un buon inizio di “fatiche”.

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: